Facebook CNO Twitter CNO

Protocollo d’intesa CNO-Regione Piemonte

03 Febbraio 2023

Avviare una sinergica collaborazione tra le parti al fine di favorire nuove prospettive di sviluppo e di crescita sociale. Questo lo spirito del Protocollo d’Intesa siglato lo scorso 1° febbraio, presso la sede del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, tra il CNO e la Regione Piemonte, nelle persone del Presidente Rosario De Luca e dell’Assessore all’Istruzione, Lavoro, Formazione professionale e diritto allo studio universitario, Elena Chiorino. Molteplici le aree di intervento previste dall'Accordo: dal supporto, da parte dei professionisti intermediari, nella diffusione e gestione del Programma GOL allo studio dei tirocini extracurriculari, passando per il sostegno nello sviluppo dell'alternanza scuola lavoro e dell'apprendistato; e poi, analisi del mismatch e assistenza nella ricerca e selezione del personale. Sono solo alcuni degli ambiti rispetto ai quali la Regione riconosce un ruolo di prim'ordine ai Consulenti del Lavoro, capaci "di rafforzare i processi di legalità, supportando le aziende e il sistema imprenditoriale con tutti gli strumenti normativi disponibili, al fine di rilanciare e sviluppare l'economia", si legge del Documento. Ma non solo, perché oltre a riconoscere la centralità della Categoria nelle dinamiche che interessano i rapporti di lavoro, il Protocollo impegna il Piemonte a garantire ai professionisti tutto ciò di cui necessitano per svolgere al meglio le proprie attività quotidiane. 

Guarda il servizio

We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…